Nutrizione come terapia della celiachia e della dermatite erpetiforme.

3 Novembre 2017 | Genova • Grand Hotel Savoia

Chi siamo

Comitato Scientifico AIC

Il Comitato Scientifico AIC, organo di AIC e FC, comprende:

  • il Direttivo (Board) che raccoglie gastroenterologi, medici internisti e pediatri tra i principali studiosi di fama internazionale nel panorama della celiachia.
  • L’attuale Coordinatore del Board Scientifico è il Dottor Marco Silano, Direttore del reparto alimentazione, nutrizione e salute dell’Istituto Superiore di Sanità
  • l’Area Specialità con ricercatori e medici esperti in diversi settori, dalla biochimica alla genetica e la proteomica, dalla immunologia all’allergologia, dall’epidemiologia clinica all’anatomopatologia, e ancora agronomia e genetica dei cereali, dalla dermatologia alla ginecologia, dalla nutrizione e biochimica degli alimenti all’endocrinologia e diabetologia
  • circa 300 Referenti Scientifici Regionali, che rappresentano AIC sul territorio
  • I membri del Board scientifico sono: Gino Roberto Corazza (Policlinico San Matteo – Pavia, Medicina Interna e Gastroenterologia), Graziella Guariso (Università di Padova, Pediatria), Elena Lionetti (Università Politecnica delle Marche – Ancona, Pediatria), Tarcisio Not (IRCCS Burlo Garolfo –Trieste, Pediatria), Antonio Picarelli (Università La Sapienza – Roma, Gastroenterologia), Riccardo Troncone (Università Federico II – Napoli, Pediatria), Umberto Volta (Università di Bologna, Medicina Interna). Membro onorario è Ettore Cardi (Roma).

Tra i compiti fondamentali del Board e del Comitato Scientifico, essere il riferimento sui temi di celiachia e dermatite erpetiforme della comunità scientifica italiana, con attività di sensibilizzazione della classe medica e di informazione dei pazienti attraverso la realizzazione di linee guida e materiale informativo. La comunità scientifica che si occupa di celiachia ad oggi conta 400 centri diagnosi/ambulatori/ospedali, istituti CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), IRCCS (Istituti di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico), l’Istituto Superiore di Sanità, oltre 100 atenei italiani.

Fondazione Celiachia e La Ricerca

2005: AIC istituisce la Fondazione celiachia Onlus (FC) per finanziare programmi di ricerca scientifica nazionale. La Fondazione fa parte del Gruppo AIC che comprende anche Associazione Italiana Celiachia Onlus, una Federazione di 20 Associazioni territoriali, presenti in tutte le Regioni italiane e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano e l’Impresa Sociale Spiga Barrata Service. Il gruppo è coordinato da un Comitato Direttivo di Gruppo composto dai Presidenti delle strutture nazionali e dal Direttore Generale della Federazione.

Dal 2012: AIC si è dotata di un Ufficio Scientifico per l’organizzazione e la gestione di tutte le attività scientifiche del gruppo AIC, inclusi i Bandi FC per la Ricerca Scientifica Nazionale.

Dal 2013: Le attività di Fondazione Celiachia per incentivare e promuovere la ricerca scientifica su celiachia e dermatite erpetiforme hanno raggiunto un livello di diversificazione e di diffusione e apprezzamento presso la opinione pubblica e la comunità scientifica tale da porre FC alla stregua di altre charities nazionali che finanziano la ricerca scientifica. Si tratta di risultati raggiunti proprio in virtù del desiderio di garantire che i fondi del 5x1000 generosamente donati vadano a sostenere una ricerca di alto livello (soprattutto volta a migliorare la qualità di vita del celiaco, la diagnosi e la terapia), adottando le migliori pratiche nazionali ed internazionali.

Fino al 2016: FC ha finanziato 20 progetti scientifici italiani per un totale di € 2.404.500 con un attivo di oltre 30 pubblicazioni su riviste internazionali, su clinica, biologia, genetica, immunologia, prevenzione e terapia di celiachia, dermatite erpetiforme e altre patologie correlate al glutine, e sui temi della food technology.

FC offre due tipologie di Bandi:

i Bandi Investigator Grants sostengono programmi di ricerca di 1-3 anni di ricercatori senior e indipendenti, di provata qualità scientifica

i Bandi Fellowships incentivano i giovani laureati o i neo-dottori di ricerca ad intraprendere la carriera della ricerca scientifica nel settore della celiachia e della dermatite erpetiforme, sostenendoli per un triennio di attività in un progetto di ricerca che i Borsisti FC svolgeranno presso i centri non-profit di ricerca italiani, pubblici e privati